Periodici San Paolo - Home Page

nuova iniziativa di FAMIGLIA CRISTIANA

   
I grandi concerti

Musica in salotto
   

GIUSEPPE BARIGAZZI

   Famiglia Cristiana n.36 del 12-9-1999 - Home Page

Con il numero 38, il nostro settimanale riprende la fortunatissima serie dei "Grandi concerti". Per dieci settimane, Famiglia Cristiana sarà abbinata a compact disc dedicati a protagonisti della musica, da Händel a Schumann, Schubert e Mahler, da Gershwin a Maurice Ravel che inaugura la nuova serie.

Ritornano i "Grandi concerti" di Famiglia Cristiana: a partire dal numero 38 saranno in vendita, allegati al giornale, altri dieci cd monografici dedicati a famosi compositori, da Händel a Ravel, da Schubert e Schumann a Gershwin, passando per Paganini, Liszt, Mendelssohn, Mahler e Debussy. Una nuova serie, la quinta, che va a integrare quella precedente, dallo stesso titolo, dedicata ad altri protagonisti della musica sinfonica e da camera. I primi tre cicli erano riservati agli appassionati dell’opera lirica. Si cominciò nella primavera del ’96 con Applausi a Verdi, poi vennero i Grandi operisti italiani (Rossini, Donizetti, Bellini...) e i Grandi operisti europei (Mozart, Gounod, Bizet, Wagner...): registrazioni scelte, come le prossime, nello sterminato catalogo della Emi, uno dei marchi internazionali più prestigiosi.

Il successo di queste iniziative di Famiglia Cristiana è diventato proverbiale: dei trentotto cd finora pubblicati sono state vendute complessivamente dodici milioni di copie, una quantità mai raggiunta da pubblicazioni popolari di questo genere.

Perché tanto seguito? I motivi sono diversi. Il prezzo, innanzitutto, sempre molto basso, come sarà per la nuova serie che costerà 3.800 lire al disco (7.000 con il settimanale); in secondo luogo, la qualità delle esecuzioni, tutte ai massimi livelli: anche nei prossimi dieci titoli incontreremo Muti e von Karajan, oltre a Richter e Menuhin, Accardo, Gavrilov, Parrot, Kiri Te Kanawa e la Hendricks, Lupu, Fischer Dieskau...; poi, non ultima, l’utilizzazione del compact disc per una durata che si aggira sui settantacinque minuti e oltre, il più possibile vicina alla soglia massima (ottanta minuti). I quattro cicli hanno naturalmente i loro campioni di vendita: tra quelli operistici, i titoli più richiesti sono stati le selezioni di Carmen di Bizet, con Maria Callas, direttore Prêtre, Barbiere di Siviglia di Rossini con la stessa Callas e Tito Gobbi, La forza del destino di Verdi con Domingo e la Freni, direttore Muti con l’Orchestra della Scala; tra quelli sinfonici, il risultato più alto si è avuto con la Nona Sinfonia di Beethoven diretta da Muti con l’Orchestra di Filadelfia.

Ora, chiunque voglia arricchire la propria ideale storia della musica attraverso i profili discografici presentati da Famiglia Cristiana ha di che fornirsi. Di ogni autore si sono scelte le opere più note. Naturalmente non è stato facile concentrare in un solo cd le composizioni più significative di Ravel (che apre la serie), di Liszt, Händel, Schubert o Mahler, Mendelssohn o Paganini, e così via. Il risultato è comunque assicurato. Di Händel, ad esempio, si trovano le pagine celeberrime dei Fuochi d’artificio e della Water Music, scritte in occasione di cerimonie regali, uno dei sei Concerti per organo e orchestra (il più simpatico, quello intitolato "Il cuculo e l’usignolo"), la Sonata n. 9 per tastiera, l’"Alleluia" del Messiah e, in chiusura, un’altra pagina proverbiale, il Largo, qui in una versione orchestrale dell’originale aria "Ombra mai fu", dall’opera Serse. Questa chiusura del disco di Händel con il Largo si ripete significativamente in tante altre occasioni, quasi a voler ritornare su un motivo di festa. Così, il cd dedicato a Maurice Ravel si apre con uno straordinario fastoso Bolero diretto da Riccardo Muti con la Philadelphia Orchestra, prosegue con Alborada del gracioso e Rapsodie espagnole (Jean Martinon), il Concerto in sol maggiore per pianoforte e orchestra (André Cluytens e Samson François) e si conclude con La Valse, direttore Karajan. Il disco di Schumann si apre con il Concerto in la minore per piano e orchestra (Richter e Matacic), seguito dalla sinfonia Renana (Muti, New Philharmonia Orchestra) e si chiude con il Sogno (pianista Maria Tipo). Liszt si apre con la seconda Rapsodia per pianoforte (Cziffra) per arrivare fino ai virtuosismi de La campanella, tratta da Paganini; Paganini, a sua volta, va dal primo Concerto per violino e orchestra (Menuhin/Erede) al terzo movimento del secondo Concerto, "La campanella", appunto, con gli stessi esecutori; Schubert è compreso tra la sinfonia Incompiuta (Karajan) e l’Ave Maria cantata da Barbara Hendricks; Gershwin, tra la Rapsodia in blue, Un americano a Parigi, il Concerto per pianoforte (André Previn direttore e solista) e il Summertime di Kiri Te Kanawa; Debussy tra La Mer (Martinon) e il Chiaro di luna (Ousset)... Insomma, una nuova bella occasione per fare musica in salotto. Magari ascoltandola in silenzio, come si conviene.

Giuseppe Barigazzi
   
  

I DIECI APPUNTAMENTI
CON GLI AUTORI PIÙ CARI

Famiglia Cristiana 38 - 26 settembre RAVEL
Si apre con il Bolero diretto da Muti con la Philadelphia Orchestra e si chiude con La Valse diretta da Karajan, gli esecutori sono Jean Martinon, André Cluytens e Samson François.

Famiglia Cristiana 39 - 3 ottobre SCHUMANN
Matacic e Richter nel Concerto per piano, Muti direttore della sinfonia Renana, Gavrilov, la Tipo...

Famiglia Cristiana 40 - 10 ottobre MAHLER
La
Quarta sinfonia e l’Adagietto della Quinta diretti da Tennstedt, soprano Lucia Popp.

Famiglia Cristiana 41 - 17 ottobre LISZT
Le Rapsodie più famose, il
Concerto n. 1, Les Préludes, La campanella. Con Cziffra, Muti...

Famiglia Cristiana 42 - 24 ottobre PAGANINI
Il primo
Concerto per violino, le Variazioni sul "Mosè"... Con Menuhin, Accardo...

Famiglia Cristiana 43 - 31 ottobre GERSHWIN
Rapsodia in blue, Un americano a Parigi, il Concerto, i Songs. Con Previn e Kiri Te Kanawa.

Famiglia Cristiana 44 - 7 novembre HÄNDEL
Fuochi d’artificio, Water Music, fino al Largo. Con Preston, Menuhin, Muti, Parrott, Richter...

Famiglia Cristiana 45 - 14 novembre DEBUSSY
La Mer, il Fauno, i Notturni, il Chiaro di luna. Con Martinon, la Ossuet, Bèroff, Pommier...

Famiglia Cristiana 46 - 21 novembre MENDELSSOHN
L’
Italiana con Muti, Perlman e Haitink nel Concerto per violino, la Marcia nuziale...

Famiglia Cristiana 47 - 28 novembre SCHUBERT
Dall’
Incompiuta con Karajan ai Lieder più belli con i Fischer-Dieskau e la Hendricks

3699f109.jpg (7579 byte)

Ogni cd è in vendita
al prezzo complessivo
di 7.000 lire
(3.800 per il disco,
3.200 per il settimanale).

 

   Famiglia Cristiana n.36 del 12-9-1999 - Home Page