N. 7 luglio-agosto 2009

Sommario.

Protendersi in avanti
  
Ampelio Crema

L’Anno Paolino continua
  
Bruno Simonetto

I vacanzieri dello spirito
   Beatrice Immediata

Il sacerdozio di Don Alberione
   Eliseo Sgarbossa

Un fiore nella palude
   Mario Sgarbossa

Paulus continua la sua strada
  
Giovanni Serra

A 90 anni dall’esperienza della "Valsusa"
   Mercedes Mastrostefano

L’educazione è un bene comune
  
Claudia Camicia

Più spazio alle buone notizie
  
Angelo Montonati

I volti delle Scritture
   Tarcisio Cesarato

Alba 2009
  
Roberto Ponti

Anziani: una miniera e un faro
   
Anna Pappalardo

Coltivare e custodire la vita
   
Alessandro De Bonis

Programma Convegno Nazionale Cooperatori Paolini
   
a cura della Direzione

Mezzo secolo di giornalismo
   
Beatrice Immediata

Famiglia Paolina nel mondo
   
a cura della Redazione

Novità multimediali
   a cura della Redazione

Preghiamo per...
   

Cooperatore Paolino n. 7 luglio-agosto 2009 - Copertina

Famiglia Paolina nel mondo
  

    
TORONTO - CANADA - 25° di Professione di un’annunziatina

Il 14 giugno nella cappella del Divin Maestro delle Pie Discepole, Antonietta Ferlito (foto sotto) ha celebrato il 25° dei voti come Annunziatina. Hanno concelebrato tre sacerdoti cappuccini della sua parrocchia e d. Andrea Biaggi, passionisita, suo direttore spirituale. 

Erano presenti altre due annunziatine, oltre che familiari, amici e membri della Famiglia Paolina. Antonietta emise i primi voti nel 1975 nella cappella della Società San Paolo di Canfield (Ohio). Allora fu fatto ‘in segreto’, neppure i familiari ne erano a conoscenza, e solo dieci anni fa comunicò a parenti ed amici la sua appartenenza all’Istituto.
  

     
MASSA (Livorno) - Giornata dell’Apostolo delle genti

L'anno giubilare dedicato a san Paolo ha risvegliato in noi, Cooperatori di Massa (foto), il desiderio di fare qualcosa. Sollecitati dal parroco don Alvaro e incoraggiati da sr. Anna Maria, per la prima volta, ci siamo impegnati per ‘conoscere e far conoscere’ più da vicino questo grande Apostolo di Gesù Cristo e delle genti, organizzando un’esperienza apostolica squisitamente paolina, dal sabato alla domenica sera, con la grande comunità parrocchiale "San Pio X". 

E perché si prolungasse l’interesse per Paolo oltre che nella celebrazione si allestita una mostra del libro. Si è voluto offrire a tutti una opportunità: approfondire con un libro, la conoscenza di Paolo Apostolo di Gesù Cristo e delle Genti. E... "dulcis in fundo", nel grande salone parrocchiale abbiamo curato l’allestimento di una Mostra iconografica su san Paolo. È stato confortante scoprire quanto è bello essere "Cooperatori del Vangelo nella Famiglia Paolina".

Luisa Cané
 

    
CATANIA - Incontro dei Cooperatori

Domenica 8 marzo 2009, presso l’Istituto della Società San Paolo di Catania, i Cooperatori Paolini della zona, (foto a lato) hanno partecipato al ritiro quaresimale tenuto dal Delegato Nazionale, don Alessandro Castegnaro. 

Nella mattinata il relatore ha svolto una catechesi su san Paolo e nel pomeriggio ha illustrato ai presenti varie edizioni della Bibbia mettendo a confronto le differenti traduzioni. 

Maria Nicolosi
   

      
ABIDIJAN - COSTA D’AVORIO - La Famiglia Paolina si allarga

Un’intensa esperienza di ritiro, vissuta dal 30 maggio al 1° giugno 2009, in un clima di silenzio e preghiera con la comunità delle Figlie di San Paolo di Abidjan. Si sono preparati così, accolti amorevolmente dalle sorelle, come in una grande "famiglia", i cinque collaboratori che hanno pronunciato, il 28 giugno, la Promessa dei Cooperatori Paolini. Sono le parole degli stessi partecipanti a dare il senso della grazia vissuta durante il ritiro. 

«Il ritiro mi ha confortata nella scelta di vivere e comunicare Gesù Maestro Via, Verità e Vita…» (Christine Kamagaté). «Oltre al silenzio, che esse ci hanno condotto a scoprire per permetterci di incontrare Dio, ci hanno dato un saggio della nostra appartenenza alla Famiglia Paolina».(K. Justin Amani). «Questo ritiro mi ha fatto conoscere il silenzio che interpella lo spirito. L’ambiente, il clima, gli insegnamenti mi hanno fatto esprimere i sentimenti più nascosti e mi hanno permesso di conoscermi più in profondità» (Franck Zirihi). «Ho per lungo tempo desiderato vivere una spiritualità, e sono giunto ad appartenere alla Famiglia Paolina. 

Questa famiglia è grande, gioiosa, accogliente, generosa, aperta, e mi ha permesso di avere molti amici per modello: Gesù Maestro, Via, Verità e Vita; Maria, Regina degli Apostoli, san Paolo, Alberione, Tecla…» (Remi Boni). «… Ho scoperto la profondità di questa Famiglia. Questo mi impegna, in quanto Cooperatore, alla missione di evangelizzazione iniziata da san Paolo. Spero, con la grazia di Dio, che molti altri saranno chiamati a questa missione». 

Laurent Daté
   

   
PERÙ - Vent’anni di presenza paolina

Domenica 10 maggio un gran numero di membri della Famiglia Paolina di Lima (Perù) si sono riuniti presso la comunità delle Figlie di San Paolo di Mangomarca. La presenza del Superiore Generale don Silvio Sassi ha sottolineato la celebrazione del 20° anniversario della presenza della Società San Paolo in Perù. 

Dopo la sua conferenza sul tema "Essere san Paolo vivo oggi" c’è stata una solenne concelebrazione eucaristica. Inoltre il 12 maggio presso l’Università Antonio Ruiz de Montoya di Lima si è tenuta un incontro intereligioso sul tema "Verità e riconciliazione. Un apporto delle religioni". Vi ha partecipato don Sassi (foto sotto) insieme a rappresentanti ebrei, mussulmani, e luterani del Perù. 

L’evento è stato organizzato dall’universita assieme alla Società San Paolo e alla Società Biblica Internazionale come segno di apertura e dialogo nel contesto dell’Anno Paolino.


  

  
SANDEGNA - Recital su San Paolo

In occasione della chiusura dell’Anno Paolino, il 28 giugno la Famiglia Paolina della Sardegna si è ritrovata presso la Casa della Società San Paolo a Santa Giusta, per vivere insieme la consueta "Giornata della Famiglia Paolina", animata da don Domenico Cascasi sul tema «Lo spirito paolino secondo il beato don Giacomo Alberione: "non sono più io che vivo, è Cristo che vive in me"». 
Per tale circostanza abbiamo coinvolto anche la parrocchia di Santa Giusta con la preparazione di un recital su san Paolo preparato dai giovani e dagli adulti della parrocchia (tra i protagonisti fr. Mario fa la parte di Barnaba), che è stato presentato la sera del 27 sul sagrato della chiesa parrocchiale. La musica e il testo sono tratte dallo spettacolo musicale "PAULUS" delle Paoline.

M. Conti

  

  
NETTUNO - ROMA - Settimana della Comunicazione

Come lo scorso anno, nella Parrocchia "Sacro Cuore di Gesù" di Nettuno si è svolta la Settimana della Comunicazione. Con la presentazione del Messaggio del Papa "Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia". Ai gruppi catechistici di prima Comunione e dopo-Comunione si è individuata la tematica "Comunicare e vivere l’amicizia" che è diventata il tema del "1° Concorso fotografico". È seguita una fase di pubblicizzazione con l’affissione di locandine, di distribuzione di volantini e del numero speciale di "Pagine Aperte". Un banco di libri e riviste paoline è stato allestito sul sagrato della Chiesa per tutte le celebrazioni.

Le foto sono state messe in mostra accompagnate da ampi stralci del Messaggio del Papa. Alla premiazione del Concorso fotografico (nella foto sopra l’immagine premiata), dopo la Messa dei bambini, è seguito da un Happy Book. Come corollario alla Settimana della Comunicazione si è svolto il terzo pellegrinaggio "Sulle orme di Paolo" del gruppo di Azione Cattolica della Parrocchia.

Giuseppina Casale
   

   
ROMA - Corso del Carisma 2009

Il 28 maggio con una messa, presieduta dal Superiore Generale don Sassi, presso la tomba del Fondatore si è concluso il Corso di Formazione sul Carisma della Famiglia Paolina. I 27 paolini (6 Paolini, 9 Figlie di San Paolo, 8 Pie Discepole e 4 Pastorelle) hanno così concluso il loro itinerario spirituale e formativo per una più approfondita conoscenza della "mirabile Famiglia Paolina" e del beato Giacomo Alberione, ringraziando la santissima Trinità per le abbondanti ricchezze che ha elargito alla loro vita durante quest’anno. Non si è trattato, infatti, di apprendere delle teorie o delle nozioni astratte ma di sentir pulsare lo vita del nostro beato Fondatore e di quanti lo hanno seguito dalle origini fino ad oggi.


  

    
FILIPPINE - Nuovi professi paolini

Sella solennità della trinità, il 7 giugno, Vicente Baracina, Dindo D. Purto e Reymel J. Ramos hanno emesso la Prima Professione davanti al Superiore Provinciale don Ruben C. Areno. Erano presenti oltre a paolini e paoline molti parenti e amici provenienti dai loro paesi di origine. Nella stessa occasione sette professi temporanei hanno rinnovato i voti.


  

   
INDIA - FSP - Missione in Medio Oriente

Nel mese di marzo, sr. Rosemary Patrao e sr. Mary Joseph Ponatt, due Figlie di San Paolo indiane hanno potuto realizzare un sogno: poter solcare le coste del Medio Oriente e la zona del Golfo Persico per una missione. Sono giunte in Kuwait, Dubay e Abhu Dhabi grazie e mons. Camillo Ballin, vescovo di Kuwait City, che ha riservato loro un caldo benvenuto. Poi ospiti delle suore del Carmelo Apostolico e con interessamento loro e dei loro parenti residenti in Medio Oriente, hanno ricevuto il visto necessario per entrare in Kuwait. Consigliate dal Vescovo hanno contattato la Società Biblica, poi, con l’aiuto di altri intermediari sono riuscite a visitare parrocchie e scuole e fare esposizioni di libri, cd e dvd e articoli religiosi. 

La persona incaricata degli acquisti per la Società Biblica, che fornisce tutti i libri di cui ha bisogno la Chiesa cattolica nel suo ministero, si è detta disponibile a cooperare con le suore Paoline. Il 12 Marzo le due sono partite per Dubai dove sono riuscite a visitare diverse librerie e le due parrocchie presenti in questo emirato arabo. Il Vescovo, mons. Paul Hinder, felice della conoscenza, le ha incoraggiate nella loro missione di far giungere il Vangelo anche lì. Le sorelle hanno potuto anche visitare l’esposizione Internazionale dei libri ad Abu Dhabi, dove circa l’85% dei libri era in arabo e la gran parte degli stand in inglese era gestita da Indiani. Ne hanno approfittato per allacciare dei contatti, anche se non sarà facile poiché i libri sono sottoposti alla censura dal ministero dell’Informazione.
  

  
INDIA-NIGERIA - Sei giovani professi

Nella Solennità di Pentecoste nella comunità di Bangalore hanno fatto la Prima Professione: Chirathara Praveen Jose, Joseph Das, Khongsni Jeffrey, Kujur Jeevan, Philip Anil Pinto e Topno John Sandeep. Ha presieduto l’Eucaristia il provinciale don Gnalian Varghese, dove erano presenti molti parenti e membri della Famiglia Paolina. 

Tra le altre cose nell’omelia ha chiesto ai sei giovani di "non aver paura di spendere tempo in preghiera e di lasciare che la Parola di Dio prenda possesso della loro vita".
   

  
PORTOGALLO - Incontro con i Cooperatori

Il 26 aprile nella comunità di Camarate-Lisbona, si è tenuto il primo incontro dei Cooperatori Paolini animato dalle Pie Discepole. Le sorelle presenti hanno condiviso con loro la nostra identità carismatica e spirituale e la missione che svolgiamo nella Chiesa e nella Famiglia Paolina. 

Insieme si sono fatti la verifica del cammino percorso e anche le proposte per una feconda la missione. La celebrazione eucaristica ha sigillato la nostra comunione seguita dal momento di fraternità.
  

  
POLONIA - Sui passi di san Paolo e del beato Alberione

Nell’anno dedicato a San Paolo Apostolo, le Pie Discepole del Divin Maestro della Polonia hanno organizzato un pellegrinaggio sui passi di san Paolo e di beato Giacomo Alberione. Dal 15 al 23 maggio 2009 un gruppo di 33 pellegrini cooperatori, conoscenti e familiari, accompagnato da sr. M. Damaris e sr. M. Bogumila ha visitato i luoghi carismatici per la Famiglia Paolina di Alba (foto), San Lorenzo di Fossano, Bra, Sanfrè. 

A Roma hanno pregare presso la tomba del Fondatore e visitato le stanze e il museo, il Santuario Regina degli Apostoli, nonché la Basilica di San Paolo. La preghiera e il pellegrinare sui passi del padre san Paolo, del beato Alberione, hanno offerto al gruppo il dono di conoscere meglio la Famiglia Paolina, la spiritualità e la missione specifica. Di grande commozione è stata la partecipazione Udienza Generale con il Papa Benedetto XVI di mercoledì 20 maggio in San Pietro, e la visita alla tomba di Giovanni Paolo II. 

Sr. M. Damaris Suchenia, pd
  

  
CAPO RIZZUTO - CROTONE - 3°Settimana Biblica Interdisciplinare

LocandinaLa terza edizione della Settimana Biblica interdisciplinare, anche quest’anno si è tenuta nell’incantevole scenario di Capo Rizzuto (KR). Dal 5 al 10 luglio 2009, biblisti ed esperti del mondo della comunicazione si sono incontrati, proponendo un dialogo aperto sul tema "Pedagogie della Parola: l’emergenza educativa, tra universo biblico e cultura della comunicazione". Promossa dal Settore di Apostolato Biblico della CEI dell’Ufficio Catechistico Nazionale, si caratterizza per l’approfondimento e l’annuncio della Parola che tenga conto dei linguaggi dell’uomo contemporaneo. Patrocinata da mons. Domenico Graziani, arcivescovo di Crotone-Santa Severina, e dal Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, è aperta a tutte le diocesi d’Italia e ha un marcato carattere interdisciplinare.